Confusioni di Alan Ayckbourn - Cassino - Partecipazione Eqofestival - 02 Agosto 2009 - Associazione Culturale 'Talìa'

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Confusioni di Alan Ayckbourn - Cassino - Partecipazione Eqofestival - 02 Agosto 2009

Attività > Confusioni

SIAMO STATI PRESENTI CON LO SPETTACOLO



alla terza edizione di EQOFESTIVAL che si è svolta dal 31 luglio al 2 agosto presso l’area incantata delle Terme Varroniane, per portata d’acqua la più grande sorgente d’Europa, con un’estensione di oltre 20.000 mq di sorgenti e fitta vegetazione.
L’evento, promosso e organizzato dall’ Associazione Culturale Eqo di Cassino, è un enorme ‘contenitore’ che raccoglie tutte le tematiche d’interesse dell’Associazione, riassumendone le attività svolte nel corso dell’anno.

Comunicato Eqofestival 2009


Dal 31 luglio al 2 agosto si è svolta; la terza edizione di Eqofestival presso l’area incantata delle Terme Varroniane, per portata d’acqua la più grande sorgente d’Europa, con un’estensione di oltre 20.000 mq di sorgenti e fitta vegetazione.

L’evento, promosso e organizzato dall’Associazione Culturale Eqo di Cassino(www.eqonline.it), è un enorme ‘contenitore’ che raccoglie tutte le tematiche d’interesse dell’Associazione, riassumendone le attività svolte nel corso dell’anno.


La manifestazione prevede spazi dedicati per:

  • Musica;

  • Ambiente & informazione;

  • Arte;

  • Cinema;

  • Svago e sport.


MUSICA:

La rassegna musicale inizierà ogni giorno alle 10,00 del mattino. Sono predisposti 2 palchi, di cui uno completamente dedicato ai gruppi emergenti attivo durante tutta la giornata e l’altro alle esibizioni degli artisti affermati durante la sera.

Presso il “Green stage” si alterneranno circa 30 band emergenti selezionate tramite il nostro sito www.eqofestival.it e tramite il nostro spazio www.myspace.com/eqofestival.


LINE UP:


31 luglio: 24Grana +


Punkreas

I Punkreas, nati nel 1989 a Parabiago (MI), possono essere considerati a buon diritto la punk band più famosa d'Italia. Arrivati a questo traguardo dopo molti anni di gavetta, va sottolineato anche come la line up abbia subito un solo cambio in 15 anni di presenza sui palchi, a conferma della solidità granitica della band. Attualmente la formazione è composta da Cippa (voce), Flaco (chitarra), Paletta (basso), Noyse (chitarra) e Gagno (batteria), che da Falso, l'ultimo album, ha sostituito Mastino.
Musicalmente, la band cerca sonorità grezze e furenti che rivelano peraltro una tecnica eccellente ed una creatività - soprattutto nei testi - fuori dal comune.

1 Agosto: Sergio Altamura +


Marlene Kuntz

Il gruppo comincia a prendere forma verso la fine degli anni 80, ad opera del chitarrista Riccardo Tesio e del batterista Luca Bergia ai quali si unisce presto anche il chitarrista Cristiano Godano.

Per anni la loro è la storia una band di culto, con un ristretto ma affezionatissimo pubblico.

Oggi i Marlene Kuntz non hanno più nemmeno bisogno di presentazioni, sono semplicemente una realtà del rock italiano, come confermano anche i successi di vendite dei loro ultimi lavori. E malgrado tutto la band non ha perduto il noise-rock degli esordi, l’ha invece adattato, egregiamente, a uno stile più vicino e accessibile al grande pubblico.

2 Agosto: Brokenspeakers +


Assalti Frontali

Gli Assalti Frontali nascono nel 1991 dalle ceneri del collettivo romano Onda Rossa Posse e dalle trasmissioni di Radio Onda Rossa. Grazie ad autoproduzione e distribuzione indipendente nell'ambiente universitario e dei centri sociali, l'Onda Rossa Posse vendette circa diecimila copie dell'album Batti il tuo tempo.

Oggi gli Assalti Frontali hanno alle spalle ben 10 album, tutti di grande successo, e 3 libri pubblicati. La band è composta da: Castro X, Militant A Brutopop, Ice One LaT.LaO, Pol G, Sioux, NCOT, Bonnot, Glasnost ed è tra le più amate nello scenario hip hop italiano.



AMBIENTE:

L’area Ambiente di Eqofestival 2008 è concepita per informare e rendere consapevoli i visitator, fornendo i mezzi e gli strumenti necessari ad analizzare e risolvere l'annoso problema ambientale:


Molti sono i temi trattati anche quest’anno, molti anche i modi di esporli:

saranno proiettati filmati e documentari che avranno come tema lo smaltimento dei rifiuti e la raccolta differenziata: tra questi particolare rilievo va dato a “Una montagna di balle”, con Ascanio Celestini, prodotto dalla docutrash film e veicolato fino a oggi tramite un circuito di tv pirata partenopee. Il documentario tratta dell’emergenza rifiuti in Campania, a molti nota solo da qualche anno, e ne ripercorre la storia e le assurde vicende dal 2003 al 2009, raccontandone dettagli scottanti quali l’assalto ai fondi pubblici, il “boicottaggio della differenziata”, le collusioni con le ecomafie….


Numerosi anche gli artisti presenti che lavorano materiale riciclato ricavandone nuovi utili funzioni o semplicemente opere d’arte contemporanea.

La Land Art, da sempre presente all’Eqofestival fin dalla prima edizione, mostrerà un nuovo e corretto modo di approcciare alla natura e l’ambiente circostante modellandolo senza creare danni.


Riconfermata anche la collaborazione con VAS (verdi-ambiente-società), che proporrà un paziente workshop di analisi delle acque del Gari, confrontando i dati di questa edizione con quelli ottenuti nel 2008, allo scopo di comprendere se e quanto le condizioni di “salute” delle acque stiano peggiorando.


Sempre sul tema dell’acqua, Eqofestival propone ancora una volta i monolghi di H2Boh, compagnia teatrale dedita alla diffusione di informazione ambientale in maniera piuttosto originale.


Nel corso delle tre giornate di Eqofestival le terme saranno “tempestate” di materiali informativi, guide di comportamento sostenibile, consigli utili per il risparmio energetico e idrico, manuali per la corretta raccolta differenziata.

L’Associazione Eqo proporrà presso il suo stand i due progetti cardine su cui sta attualmente lavorando: il bikesharing per la città di Cassino il progetto Tanzania, recentemente approvato, (entrambi visionabili sul sito www.eqonline.it sezione PROGETTI, all’indirizzo:

http://www.eqonline.it/index.php?option=com_content&view=category&layout=blog&id=33&Itemid=64)


Punto forte dell’Associazione Eqo, il concetto di mobilità sostenibile è ovunque in Eqofestival: l’intero staff circola in bicicletta o pattini, possibile ingresso alle terme con cicloraduno di massa. Saranno allestite ciclofficine per i visitatori e disponibile un noleggio biciclette per visitare le Terme o la città.


CINEMA:

In linea con l’ideologia che nutre l’Associazione e le varie espressioni artistiche che confluiscono nel Festival, la sezione cinematografica di Eqo si propone di mostrare le differenti modalità con cui il Cinema si è incaricato (e si incarica) di trasmettere forti messaggi sociali e umanitari, ponendosi come valido veicolo di un’alterità di pensiero e di idee all’interno di sistemi comunicativi più o meno convenzionali.


Registi emergenti o anche solo amatoriali potranno presentare e proiettare i loro lavori. L’area cinema è aperta ad ogni genere di contributo: Film d’animazione, cortometraggi, video amatoriali, lungometraggi, inchieste, documentari.

Il tema dell’edizione 2009 sarà: ambiente, sostenibilità, sviluppo.


ARTE:

La sezione Arte prevede lavori in estemporanea di Land Art, Pittura, Scultura, Fotografia, Writing (una giornata speciale sarà dedicata alla Street Art, Writing libero su pannelli predisposti per l’occasione e Skate park a disposizione dei visitatori.)

Perticolare rilievo, come da tradizione, avrà la cosiddetta “Land Art” una forma d’arte che “usa” la natura per la produzione di significati, valorizzando gli spazi aperti senza danneggiarli..

Tutta l’area termale sarà arricchita con mostre di artisti emergenti: scultura su diversi materiali, marmo, argilla, bronzo; fotografia, pittura, fumetto, installazioni.

Quest’anno Eqofestival ospita anche elementi di teatro, danza, reading.


SVAGO:

Saranno allestiti campi da Basket, Pallavolo, Calcetto. Saranno predisposte rampe da skateboard e BMX.

Nelle quattro giornate saranno inoltre attivi corsi di flamenco, danze popolari, Yoga e un fitness village-area realx sempre attivo per i nostri ospiti.

Sarà possibile fare visite guidate in canoa lungo il fiume in totale sicurezza.


STRUTTURE E SERVIZI:

Le Terme Varroniane si sono già rivelate lo sfondo ideale per per una full immersion in Eqofestival, dove il contatto diretto con la natura si vive nel totale rispetto dell'ambiente, in un’atmosfera giocosa e stimolante; l'area offre spunti interessanti per ricerche ambientali, percorsi piacevoli e suggestivi a piedi o in bicicletta, ed è ideale in quanto a spazio, clima e strutture per il campeggio. Oltre 20.000 mq tra sorgenti naturali e fitta vegetazione, isolotti sparsi ombreggiati dall'inchino di folti alberi e allietati dal cinguettio d'uccellini d'ogni specie.

Sono a disposizione:

  • Area Camping con oltre 500 posti tenda; bagni, docce e lavelli sono adiacenti ad essa;

  • Area relax, un centro benessere per la cura del corpo e dello spirito;
    Skate park;

  • Streetart zone, con pannelli e strumenti a disposizione dei visitatori;

  • Canoa tours(tour in canoa sul Gari);

  • Campo da basket;

  • Escursioni naturalistiche;

  • Corsi di ballo (varie discipline);

  • Yoga e Thai Chi di primo mattino;

  • Connessione a internet Wi-Fi disponibile nell'intera area del parco;

  • Oltre 3 punti ristorazione/bar aperti tutto il giorno (Non è consentito l'ingresso con bevande e cibi propri)


Eqofestival 2009 è tuttora in fase di organizzazione. Numerose attività, collaborazioni e contenuti sono in via di acquisizione e saranno resi noti con l’uscita del catalogo “Eqofestival 2009”. Il programma sopra indicato, ad esclusione della Line Up musicale, è dunque provvisorio.

 
 
Torna Inizio Pagina
 
Continuate a Seguirci su Facebook
 
- -
Torna ai contenuti | Torna al menu